Aree di sviluppo

L’esclusione passa anche attraverso sistemi operativi codificati. Essi, spesso, non sono aggiornati e non tengono conto della letteratura di ricerca internazionale.
È oggi possibile, con adeguata esperienza e metodo, rivederli.

Area precedente
Management Plurale
🡐
Area successiva
Lavoro e cura
🡒

Wise Growth offre ai suoi partner la possibilità di rivedere la strumentazione che viene attualmente utilizzata per il reclutamento e la selezione, la valutazione del potenziale e lo sviluppo, la valutazione di prestazione, il sistema premiante in senso allargato, sia bonus che benefit.
Da tempo infatti la gestione delle persone si avvale di analytics e strumenti sofisticati progettati con finalità di efficienza e di precisione. Spesso tuttavia questi stessi strumenti incorporano “bias” ed esercitano discriminazioni silenti ma dagli effetti macroscopici.

In questo ambito la ricerca di Wise Growth è sempre aperta per trovare soluzioni innovative e coerenti con la vision aziendale. Un tema attualmente rilevante sono i KPI di valutazione manageriale su Diversity & Inclusion che molte aziende stanno inserendo.
Sono efficaci? Finiscono per creare stereotipi di ritorno?

— FOCUS

Un esempio

Azioni sui sistemi operativi di gestione delle persone.

Un recente interessante intervento in questa area ha visto Wise Growth affiancare un partner che aveva rilevato una grave carenza di donne ai livelli alti, aggravata da un elevato gender pay gap.

Il gruppo HR dell’azienda ha affrontato un percorso per rivedere le modalità di valutazione della prestazione, analizzando e confrontando tra loro i risultati dei diversi sottosistemi organizzativi. I valutatori sono stati formati sui bias più frequenti e durante tutto il processo ciascun manager ha avuto momenti di confronto con gli altri.

Con questo lavoro sistematico si sono ridotti nel tempo sia i gap di presenza femminile agli alti livelli, che quelli relativi al salario.